Api e Puma
insieme nel BIO

API sottoscrive un accordo di collaborazione con PUMA per l’utilizzo di materiali plastici riciclabili e biodegradabili

API, azienda italiana leader nei compound termoplastici, sigla con PUMA, azienda leader nello Sport e nel Lifestyle, l’esclusiva dell’utilizzo delle innovative Bioplastiche APINAT BIO® biodegradabili per il nuovo progetto Calzature eco-compatibili .

Mussolente, 8 Ottobre 2012 – Le bioplastiche APINAT BIO® sono il risultato della costante attività di ricerca e sviluppo di API che ha permesso di coniugare la qualità del prodotto con una particolare attenzione e sensibilità per la salvaguardia dell’ambiente. APINAT BIO® è infatti il brand di API che identifica la prima e unica famiglia al mondo di elastomeri soft biodegradabili.
APINAT BIO® è coperto da un brevetto internazionale di API. APINAT BIO® è eco-sostenibile grazie alle sue caratteristiche di RICICLABILITA’ e BIODEGRADABILITA’ secondo le norme internazionali riconosciute ( EN 13432/EN 14995 per L’Europa, ASTM D 6400 per gli USA).

PUMA utilizzerà le bioplastiche APINAT BIO® per la realizzazione della suola di una Sneaker, la PUMA InCycle “Basket”, oggetto della prossima collezione Spring/Summer 2013 denominata “InCycle”. PUMA assieme alla società I:CO, è promotrice del programma Bring Me Back, che prevede l’utilizzo e la riconsegna a fine vita utile dei suoi prodotti InCycle, contribuendo ad abbattere il loro impatto ambientale e la proliferazione di rifiuti.
La collezione PUMA InCycle basata sui concetti di BIODEGRADABILITA’ e RICICLABILITA’ è la prima collezione al mondo 100% Cradle-to Cradle Basic Certified (CM).
zoom photo
zoom photo
zoom photo

Intervista a Lorenzo Brunetti

If you apply Cialis online exactly as directed on the package you have normal blood pressure and increase pupils

Vice President
Marketing & Sales Director
La sempre più marcata sensibilità dell’opinione pubblica sul tema della sostenibilità ambientale, ha indotto le aziende a sviluppare materiali, prodotti e soluzioni che presentino un sempre più basso impatto sull’ecosistema.
API è coinvolta da tempo in questo processo di innovazione. Siamo convinti che le bioplastiche siano una valida alternativa alle tradizionali plastiche e che nel medio periodo potranno dare vita a moltissime applicazioni con livelli di innovazione e vantaggi, anche economici, che oggi si possono solo intuire.

La collaborazione con Puma è in linea con questa filosofia. Ciò che ci ha convinto a concedere loro l‘esclusiva di APINAT BIO® per un settore così strategico e storico per API come quello della Calzatura, è il fatto che Puma si sia dimostrata molto propensa ad investire in un programma di sensibilizzazione che coinvolgerà i consumatori finali. Così facendo si favorirà la creazione di filiere bio-sostenibili, contribuendo a divulgare la cultura del riciclo intelligente e all’utilizzo di prodotti biodegradabili che a fine vita verranno ricondotti ad uno smaltimento in sintonia con i meccanismi della natura.

Lorenzo Brunetti